Home / Senza categoria / #scopriunsito: Palermo arabo normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

#scopriunsito: Palermo arabo normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

Il sito del Patrimonio Mondiale “Palermo arabo normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale” è costituito dall’insieme degli edifici che rappresentano un eccezionale valore universale come esempio di convivenza e interazione tra diverse componenti culturali di provenienza storica e geografica eterogenea (sincretismo culturale). Tale fenomeno ha generato uno stile architettonico originale in cui sono mirabilmente fusi elementi bizantini, islamici e romanici, capace di volta in volta di prodursi in combinazioni uniche, di eccelso valore artistico e straordinariamente unitarie. Il sincretismo arabo-normanno ebbe un forte impatto nel medioevo, contribuendo significativamente alla formazione di una koinè mediterranea, condizione fondamentale per lo sviluppo della civiltà mediterraneo-europea moderna.

SCOPRI DI PIU’ 

L’Iscrizione alla lista del Patrimonio Mondiale UNESCO è avvenuta nel 2015 perché i beni mostrano un importante interscambio di valori umani, in un lungo arco temporale o all’interno di un’area culturale del mondo, sugli sviluppi dell’architettura, nella tecnologia, nelle arti monumentali, nella pianificazione urbana e nel disegno del paesaggio (criterio ii). Inoltre essa costituisce un esempio straordinario di una tipologia edilizia, di un insieme architettonico o tecnologico, o di un paesaggio, che illustri una o più importanti fasi nella storia umana (criterio iv).

About Redazione Rivista Siti Unesco