Home / Il Patrimonio Mondiale italiano va in TV
Modena - Piazza Grande UNESCO
Modena - Piazza Grande UNESCO

Il Patrimonio Mondiale italiano va in TV

Il MiBACT e la RAI assieme per un progetto di promozione dei Siti italiani del Patrimonio Mondiale. Si tratta di  53 mini-documentari di due minuti e 53 filler da 15 secondi sui luoghi italiani iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO che saranno trasmessi da novembre in prima serata su RAI Storia, mentre i filler passeranno anche sulle reti generaliste. Inoltre, saranno prodotti e diffusi 5 “documentari tematici” da 50 minuti ciascuno, per raccontare il nostro prezioso Patrimonio Mondiale.

L’iniziativa ha visto la firma di una Convenzione fra RAI e MiBACT per la realizzazione e diffusione di una campagna di comunicazione istituzionale.

Il presidente dell’Associazione dei Beni Italiani Patrimonio Mondiale, Giacomo Bassi, nell’auspicare la buona riuscita della convenzione, ha sottolineato la propria soddisfazione per questa iniziativa. ” Nell’interlocuzione con il Ministero avviata in questi anni l’Associazione ha più volte avanzato la sollecitazione che Rai e MiBACT avviassero una collaborazione allo scopo di valorizzare e comunicare al meglio la rete dei Siti Unesco Italiani, soprattutto nei confronti del grande pubblico e tramite le reti nazionali. – ha spiegato Bassi – Così, dopo le trasmissioni di Alberto Angela, oggi abbiamo questa ulteriore opportunità che interpretiamo come la concretizzazione di una proposta che abbiamo più volte veicolato nel tempo.”.

About Redazione Rivista Siti Unesco