Home / Breaking-News / Il WiFi arriva nei monumenti UNESCO di Ravenna
Ravenna - la bizantina
Ravenna - la bizantina

Il WiFi arriva nei monumenti UNESCO di Ravenna

Partiranno nelle prossime settimane i lavori di adeguamento e potenziamento della rete wifi dei monumenti del Sito UNESCO di Ravenna, a cura di Acantho.

Il progetto, particolarmente strategico per la qualificazione turistica del Comune, vedrà l’installazione di nuovi hotspot presso quattro monumenti UNESCO: il Mausoleo di Teodorico, il Battistero degli Ariani, la basilica Sant’Apollinare in Classe e la basilica Sant’Apollinare Nuovo. Questo importante intervento è finanziato da un progetto che il Comune ha presentato lo scorso anno al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

I prestigiosi siti monumentali sono meta di numerose visite da parte dei turisti, durante tutto l’anno, ma attualmente sono serviti da antenne che per potenza o per la posizione in cui sono state installate non garantiscono una copertura WiFi soddisfacente. Il nuovo intervento agevolerà quindi i turisti, garantendo loro una navigazione veloce e facile.
Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Polo Museale dell’Emilia Romagna ha concesso inoltre il nulla osta alla realizzazione del progetto che prevede soluzioni d’installazione, nell’ottica di minimizzare l’impatto visivo delle nuove antenne e non compromettere l’aspetto degli edifici. Presso la basilica Sant’Apollinare in Classe, ad esempio, il nuovo access point sarà posizionato in uno dei sistemi d’illuminazione della facciata, già esistente.

Fonte: Comune di Ravenna

About Redazione Rivista Siti Unesco

Check Also

Borghi da salvare

Borghi d’Italia: investimenti per 20 milioni di euro

Si è tenuto venerdì scorso presso l’Aula Ottagona delle Terme di Diocleziano, nell’ambito del convegno Borghi, …