Home / Tag Archives: WHL

Tag Archives: WHL

Le “Opere di difesa veneziane” nella WHL – Patrimonio Mondiale UNESCO

Opere di difesa veneziane UNESCO

Il sito delle “Opere di difesa veneziane tra il XVI ed il XVII secolo: Stato di Terra – Stato di mare occidentale” – sito seriale transnazionale presentato nel 2016 dall’Italia insieme con Croazia e Montenegro all’Unesco a Parigi – è stato iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco dalla 41° sessione del Comitato del …

Read More »

Appello di Roma: è indispensabile catalogare i beni del Patrimonio Mondiale

APPELLO DI ROMA

E’ nato dai lavori della Conferenza internazionale DOCUMENTING OUR HERITAGE AT RISK, tenutasi a Roma il 19 e 20 maggio, l’ “Appello di Roma”, il documento che chiede agli Stati membri dell’UNESCO e dell’ICCROM (il Centro internazionale di studi per la conservazione ed il restauro dei beni culturali) di prendere i …

Read More »

Minorca candida la sua storia alla WHL UNESCO

MINORCA

I monumenti archeologici dell’isola di Minorca risalenti al periodo  megalitico, intorno al III millennio a.C., sono candidati a diventare Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco per il loro valore storico e culturale. Minorca è infatti un museo a cielo aperto caratterizzata dalla presenza di ben 32 monumenti, quali talayot, navetas e taulas,costruzioni che …

Read More »

Prosegue l’iter di candidatura delle mura della Repubblica di Venezia

Opere di difesa veneziane UNESCO

L’Italia, insieme con Croazia e Montenegro, ha presentato a gennaio 2016 all’UNESCO la proposta di candidatura de “Le opere di difesa veneziane tra il XV ed il XVII secolo” per l’iscrizione nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. La proposta ha riunito i sistemi difensivi “alla moderna” più rappresentativi della Repubblica …

Read More »

Curiosità: il mappamondo secondo la densità di Siti UNESCO

mappamondo siti UNESCO

Secondo l’ultimo aggiornamento UNESCO, la World Heritage List attualmente è composta da 1052 siti. Di questi 814 sono beni culturali, 2013 quelli naturali e 35 “Misti”, localizzati in 165 diversi stati del mondo. L’UNESCO ha quindi modificato la mappa dei territori indicando con la dimensione di ciascuno stato la densità …

Read More »

La “Perdonanza Celestiniana” candidata alla WHL

Perdonanza Celestiniana

Il Comitato Direttivo della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco nella riunione odierna ha deciso la candidatura della “Perdonanza Celestiniana” a Patrimonio Immateriale dell’Umanità per l’anno 2018. La celebrazione del Perdono, successivamente chiamata “Perdonanza”, istituita nel 1294 da Papa Celestino V, rappresenta il primo giubileo al quale potessero accedere anche i …

Read More »

L’Italia è capace di garantire un’adeguata gestione dei siti UNESCO?

UNESCO

Si è tenuta a Venezia, venerdì scorso presso palazzo Badoer, una giornata di confronto sui metodi di gestione efficace dei siti del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO di scala territoriale, alla quale hanno partecipato rappresentanti delle istituzioni e delle amministrazioni locali, nonché dei comitati di gestione ed enti, che gestiscono i siti UNESCO …

Read More »

L’Etna UNESCO ha dato spettacolo

ETNA

Il paesaggio cambia, si evolve e noi non possiamo far altro che raccontarne i dettagli. E’ il caso dell’Etna, che dal 27 febbraio scorso a ieri è stato protagonista di una intensa attività vulcanica, tornando a farsi sentire e ammirare con una colata di lava che unisce il vecchio e il …

Read More »

Giornata della Lingua Madre. Ogni lingua racconta il mondo a modo suo

LINGUA MADRE

Il 21 febbraio si celebra in tutto il mondo la giornata dedicata alla Lingua Madre, istituita dall’UNESCO nel 1999 per promuovere la diversità linguistica e culturale e riconosciuta dall’Assemblea dell’ONU nel 2007 con l’obiettivo di difendere e preservare le diversità linguistiche nel contesto odierno. Questa data è stata dedicato alla lingua madre perché …

Read More »

Invia una cartolina a Banska Stiavnica!

Banska Stiavnica

La città di Banska Stiavnica invita i giovani al concorso “World Heritage – A Youthful Vision 2017”, rivolto ai giovani di tutto il mondo, dai 6 ai 15 anni. Noto dal 1075, l’abitato si popolò di minatori tedeschi chiamati nei documenti medioevali Saxones – Baumgartner, Rubigall e Hallenbach sono nomi di …

Read More »