RIVISTA | SITI
PATRIMONIO ITALIANO UNESCOPATRIMONIO ITALIANO UNESCOPATRIMONIO ITALIANO UNESCOPATRIMONIO ITALIANO UNESCO
LA RIVISTA

Rivista SITI Unesco

Trimestrale di attualità e politica culturale

Il nostro è il Paese al mondo con il maggior numero di siti inclusi nella lista del patrimonio mondiale dell’umanità, ben quarantacinque. Quarantacinque tesori inestimabili di cui andiamo legittimamente orgogliosi e che l’Associazione Città e Siti Italiani Patrimonio Mondiale Unesco da oltre un decennio rappresenta e sostiene con caparbietà ed impegno per consentire al nostro Paese di esprimere al meglio le enormi potenzialità, anche come generatori di ricchezza, dei beni culturali e paesaggistici. Potenzialità che devono trovare pieno appoggio in politiche culturali e turistiche che sappiano puntare sulla qualità dell’offerta e sulle immense opportunità di crescita culturale che solo l’Italia, patria dell’arte e della bellezza per vocazione, può offrire.

SITI, rivista di attualità e politica culturale, cartacea e online, ha cercato in questi anni di interpretare le esigenze di visibilità e promozione dei Siti Unesco italiani e di diffondere i principi UNESCO attraverso una capillare opera di conoscenza e di informazione su quanto di meglio l’Italia è in grado di proporre. Una pubblicazione che nel suo percorso ha cercato di scandagliare ed illustrare l’intero panorama culturale del nostro Paese, materiale ed immateriale, grandi città e piccoli paesi, tradizioni popolari e feste di piazza, eccellenze e criticità. Un’esperienza molto positiva che, grazie alla collaborazione con NTC Global Media, preziosissimo partner di grande esperienza e di indiscusse capacità professionali nell’editoria e nel settore delle nuove tecnologie applicate ai beni culturali, ha potuto compiere un considerevole salto di qualità, rilanciando uno strumento di comunicazione di indubbio valore e consolidandone l’importante ruolo nel panorama culturale italiano.

Consapevole dell’importanza di credere e di investire nelle potenzialità nel patrimonio culturale e naturale del nostro Paese per rafforzare le radici della comunità ed offrire nuove occasioni di sviluppo economico al territorio, la rivista SITI ha intrapreso un impegnativo quanto affascinante percorso di valorizzazione e di promozione dei siti Unesco, delle loro peculiarità e delle loro qualità mettendo a disposizione tutte le esperienze e le professionalità maturate in oltre un lustro di pubblicazioni. “I luoghi veri non sono segnati su nessuna carta” afferma Melville in Moby Dick. Come dargli torto? Ma è altresì vero che sulle pagine della rivista SITI di posti veri e autentici, ricchi di identità, a contatto con la natura, la cultura e le tradizioni, ne presentiamo tantissimi in ogni numero e per trovarli non è necessario andare all’altro capo del mondo, il più delle volte sono lì, a portata di mano, appena dietro l’angolo di casa nostra.

Buona lettura, buona navigazione e buon viaggio.

Il direttore
Fausto Natali

www.rivistasitiunesco.it
ISSN 2038-7237