Buone prassi

Geronimo Stilton racconta i siti di Pompei, Ercolano, Torre Annunziata e Napoli

Geronimo Stilton racconta Pompei

Sarà Geronimo Stilton, il topo giornalista più amato dai bambini di tutto il mondo, il testimonial d’eccezione del progetto educativo rivolto ai giovani cittadini  del territorio del sito UNESCO “Pompei, Ercolano, Torre Annunziata”, svolto in collaborazione con l’Osservatorio Permanente del Centro Storico di Napoli-sito UNESCO. In programma per l’anno 2018-2019, …

Read More »

Scambi e reciprocità fra Musei, le buone prassi dell’Archeologia

Testa del Sele

Il Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi” di Vibo Valentia espone fino al 7 ottobre del 2018, nella sua nobile sede del Castello normanno Svevo, la Testa del Sele, un’opera scultorea bronzea a cera persa, di considerevole pregio. In questi mesi il Museo “Capialbi” organizzerà eventi culturali mirati alla comunicazione e …

Read More »

Anche il MiBACT “si misura” la performance

Servizi ai Musei -Biglietteria degli Uffizi

La riforma che ha interessato tutta la pubblica amministrazione negli ultimi anni ha individuato nella trasparenza delle procedure e nella partecipazione due principi chiave per rinnovare i rapporti tra le istituzioni ed i cittadini coinvolgendo questi ultimi nel processo di misurazione e valutazione della performance delle amministrazioni pubbliche al fine …

Read More »

Con “Opera Tua” l’arte è di tutti

OPERA TUA al VINITALY

E’ stati ufficialmente lanciato ieri al Vinitaly “Opera Tua”, progetto realizzato e promosso da Coop Allenza in collaborazione con Fondaco Italia e l’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale UNESCO. Ospiti della cantina “Due Palme” di Cellino san Marco, hanno potuto parlare di Opera Tua e delle attività delle rispettive realtà Enrico …

Read More »

Open Heritage di Google, uno strumento per la tutela del patrimonio

Open Heritage - Google Culture

Un giro tra i favolosi templi di Bagan, nel Myanmar, come se il tempo fosse tornato indietro e il terrificante terremoto del 2016 non li avesse in parte distrutti. O una passeggiata a Damasco, in Siria, come se non fosse territorio di guerra, alla scoperta del Palazzo di Al Azem. …

Read More »

Art Bonus al Mart per Vedere con le Mani

Vedere con le Mani al MART

Il Mart partecipa all’Art Bonus, una misura adottata dal MiBACT per favorire il mecenatismo a sostegno della cultura. L’adesione permette all’istituzione di finanziare progetti che consolidino le proprie l’attività, promuovendo lo sviluppo di nuove proposte e ampliando le possibilità di accesso al patrimonio. Grazie all’Art Bonus il Mart investe su …

Read More »

San Gimignano fra crowdfunding #pietradopopietra e nuove App

Formazione UNESCO - ph. San Gimignano

Un crowdfunding per il restauro del tratto di mura crollato a San Gimignano lo scorso 3 aprile. A lanciarlo l’amministrazione comunale con l’hashtag #pietradopopietra, con l’annuncio dell’assessore alla cultura del Comune di San Gimignano Carolina Taddei, nel corso della conferenza stampa di presentazione del progetto culturale “Tecnologicamente antichi”. L’iban del …

Read More »

Festa della Perdonanza Celestiniana, candidata alla Lista del Patrimonio Immateriale

Perdonanza Celestiniana

La “Festa della Perdonanza Celestiniana” è la candidatura nazionale che l’Italia presenta per il suo riconoscimento nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale. Il percorso, coordinato ed istruito dall’Ufficio UNESCO del Segretariato Generale del MIBACT, ha visto impegnate, da anni, la cittadinanza e le istituzioni della città dell’Aquila e della …

Read More »

Mercoledì del MArTA, appuntamento al Museo Archeologico Taranto

MArTA

Tornano i “Mercoledì del MArTA”: l’11 aprile alle h. 18:00, presso la Sala Incontri del Museo Archeologico Nazionale di Taranto, si terrà la conferenza dal titolo “Dall’Epiro a Taranto. Rapporti culturali tra le due sponde attraverso il rituale funerario” a cura del prof. Giuseppe Lepore, Professore di Archeologia greca e …

Read More »

Autismo e Cultura: si può fare. A Paestum di sicuro

Autismo e cultura a Paestum

Può il patrimonio culturale contribuire alla creazione di forme profonde di comunicazione e comprensione tra gli uomini? E’ possibile che un’opera d’arte riesca a liberare le persone da impedimenti e barriere mettendole in contatto tra loro? Possono un museo ed un’area archeologica essere luoghi di apertura in cui ciascuno abbia …

Read More »