Home / Breaking-News / Visitare i parchi archeologici della Valle Camonica in inverno
Valle Camonica
Valle Camonica

Visitare i parchi archeologici della Valle Camonica in inverno

Arriva l’inverno e si accorciano le giornate e le ore di luce per stare all’aria aperta, ma non diminuisce la voglia di scoprire le meraviglie del patrimonio archeologico della Valle Camonica.
A partire dal 1° di novembre questi saranno i nuovi orari: 

Parco Archeologico Comunale di Seradina e Bedolina, aperto tutti i giorni 10-17 (ingresso gratuito)

Parco Archeologico Nazionale dei Massi di Cemmo, aperto dal mercoledì al sabato dalle 8.30 alle 16.30, domenica dalle 8.30 alle 13.30 (ingresso gratuito), lunedì e martedì chiuso

Parco Archeologico Nazionale di Naquane, aperto dal mercoledì al sabato dalle 8.30 alle 16.30, domenica dalle 8.30 alle 13.30 (ingresso euro 6,oo, ridotto euro 3,00, ragazzi fino a 18 anni gratuito), lunedì e martedì chiuso

MuPre Museo Nazionale della Preistoria, aperto dal mercoledì alla domenica dalle 14.00 alle 18.00, (ingresso euro 6,oo, ridotto euro 3,00, ragazzi fino a 18 anni gratuito), lunedì e martedì chiuso

Monumenti Romanici: contattare la proloco 0364/42080

I giorni festivi infrasettimanali dei Parchi Nazionali delle Incisioni Rupestri adottano gli stessi orari in vigore di Domenica: dalle h 8,30 alle ore 13,30
Chiusura: lunedì e martedì

La scelta di effettuare tale orario per i mesi di novembre e dicembre 2017 è motivata dalla grave carenza di personale del Ministero dei beni e delle attivi culturali e del turismo in servizio al Parco.

La variazione di orario è solo temporanea. Sarà possibile ripristinare gli orari di apertura consueti nel 2018, all’esito della nuova procedura del Bando per il supporto al servizio di vigilanza e accoglienza di alcuni Musei del Polo Museale della Lombardia, al quale la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Bergamo e Brescia ha aderito per l’area archeologica di Desenzano e per il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri di Capo di Ponte.

La collaborazione attivata con il Polo Museale per il 2017 ha permesso, infatti, di assicurare le consuete condizioni di apertura e fruizione del Parco per gran parte dell’anno, e in particolare durante il periodo primavera-estate nel quale si regista il maggio numero di visitatori. Proprio in considerazione di tale riscontro positivo, l’iniziativa sarà attuata anche nel 2018.

Fonte: vallecamonicaunesco.it

About Redazione Rivista Siti Unesco

Check Also

Cimitero Medievale Ebraico Bologna

Bologna, alla luce un immenso cimitero medievale

Bologna si arricchisce di un “nuovo” tesoro: ritrovato nel corso degli scavi archeologici del 2012-2014, …