Home / Breaking-News / Restauro Aperto a “casa” del MiBACT
RESTAURO APERTO
RESTAURO APERTO

Restauro Aperto a “casa” del MiBACT

Il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, inaugurerà oggi, martedì 24 ottobre, il nuovo spazio dell’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro che sarà la location dell’iniziativa  “Restauro Aperto“.
Il “Restauro Aperto” già dal nome vuole suscitare la curiosità del pubblico al quale viene offerta la possibilità di assistere al lavoro dei restauratori mentre operano su preziose opere del nostro patrimonio. Gli spazi della chiesa di Santa Marta al Collegio Romano sono stati quindi allestiti come laboratorio di restauro aperto al pubblico. Per questa prima fase si è scelto si affrontare il complesso e affascinante tema dei dipinti murali, proponendo tre esempi molto diversi per la provenienza, tecnica e condizioni conservative: un affresco in situ, frammenti di affreschi e stucchi dipinti, un affresco staccato. Tutti di grande importanza storico artistica.
Con l’occasione è tornata nella chiesa La predica del Battista di Francesco Cozza (1606-1682), l’unica appartenente allo Stato fra le tele superstiti dell’apparato originario, firmata e datata 1675.

La chiesa di Santa Marta – Restauro Aperto dell’ISCR avrà il seguente orario di lavoro: 9.00-17.00

Le visite del pubblico e delle scuole saranno gratuite e si svolgeranno con prenotazione dal martedì al venerdì (eccetto festivi infrasettimanali) dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 16.00 a partire dal 25 ottobre 2017. La durata della visita sarà di 1 ora per gruppi di massimo 25 persone.

La prima domenica di ogni mese la chiesa di Santa Marta sarà aperta al pubblico con prenotazione dalle 10.00 alle 16.00.

Fonte: Icr

About Redazione Rivista Siti Unesco

Check Also

Italy for Movies

In rapporto con lo sviluppo: luci e ombre del sistema cultura

di Claudio Bocci, Direttore Federculture, Consigliere delegato Comitato Ravello Lab – Presentato il 9 novembre scorso …