Home / Breaking-News / A Ravenna una passeggiata speciale con Wiki Loves Monuments
Ravenna
Ravenna

A Ravenna una passeggiata speciale con Wiki Loves Monuments

Una passeggiata fotografica è in programma sabato 9 settembre, alla scoperta dei tesori artistici di Ravenna gestiti dal Polo Museale dell’Emilia-Romagna per il contest regionale legato alla 6/a dizione di Wiki Loves Monuments. È la prima di altre quattro Wiki-Gite in calendario nel Ravennate per il premio nazionale, per partecipare al quale c’è tempo fino al 30 settembre per candidarsi, con uno o più scatti fotografici.

Parallelamente all’edizione nazionale, fotografi amatori e professionisti possono concorrere anche al premio regionale, dal titolo “Occhio digitale sul Polo Museale dell’Emilia-Romagna”. Il contest intende valorizzare capitali culturali di grande valore resi accessibili per l’occasione per amplificarne la popolarità. Il tour fotografico di sabato consentirà di esplorare il cosiddetto Palazzo di Teodorico, in prossimità di Sant’Apollinare Nuovo. Il sito espone al suo interno mosaici pavimentali ed è costituito da loggia in muratura arricchita da elementi costruttivi marmorei d’altra provenienza presumibilmente memoria artistica dell’ampliamento voluto da re Teodorico del palazzo preesistente.

In virtù dell’eccezionalità del tour, doppio appuntamento, sia alle ore 10 che alle ore 20 (Via Alberoni angolo Via Roma). La prenotazione, obbligatoria, si effettua sul sito di Wiki Loves Monuments. Sempre sabato 9, ma alle ore 16, focus su Lugo con un breve itinerario della località che tocca la Rocca Estense, il Monumento Francesco Baracca, il Pavaglione, il Teatro Rossini, la Meridiana dei popoli e il Parco del Loto. Sabato 23 sarà la volta del parco secolare delle Terme di Riolo, con la visita alla struttura termale originaria del 1870, alla chiesetta della “Madonna della Salute” e ad altri tesori “nascosti” e di un doppio appuntamento a Ravenna che porterà i partecipanti a scoprire, la mattina, la storia del cosiddetto Palazzo di Teodorico e della sua cappella palatina, oggi monumento UNESCO (Basilica di Sant’Apollinare Nuovo) e, nel pomeriggio, i tesori librari del complesso monastico del XV secolo della biblioteca Classense.

Tutte le Wiki-Gite sono organizzate da Apt in collaborazione con gli enti e i comuni che hanno aderito al concorso “liberando” ben 794 monumenti su territorio regionale per renderli fotografabili ai fini del contest. Nelle cinque precedenti edizioni di Wiki Loves Monuments sono state 14.591 le fotografie raccolte in Emilia-Romagna.

About Redazione Rivista Siti Unesco

Check Also

Italy for Movies

In rapporto con lo sviluppo: luci e ombre del sistema cultura

di Claudio Bocci, Direttore Federculture, Consigliere delegato Comitato Ravello Lab – Presentato il 9 novembre scorso …