Home / Breaking-News / Dolomiti UNESCO, fra economia e cambiamenti climatici

Dolomiti UNESCO, fra economia e cambiamenti climatici

Il delicato equilibrio dell’azione dell’uomo sull’ambiente nel quale vive è perennemente soggetto a fratture e ricomposizioni. Questo vale anche nel territorio delle Dolomiti UNESCO, dove i cambiamenti climatici, in parallelo a quelli socio-economici, sono in questo momento un tema caldo e fortemente sentito dalle amministrazioni tanto quanto dai cittadini di quei luoghi.

Per ascoltare le istanze di chi la montagna la vive tutti i giorni, il tema del cambiamento climatico sarà al centro di una tre giorni organizzata dalla pro loco di Vigo di Fassa dal 3 al 5 febbraio. Gli incontri, con esperti nazionali, sono stati pensati insieme a Dolomiti Meteo di Anton Sessa e il patrocinio della Fondazione Dolomiti Unesco. I temi affrontati saranno suddivisi in tre giornate: nella prima si parlerà di previsione, nella seconda della neve e nella terza del cambiamento climatico. Saranno interlocutori le guide alpine Val di Fassa.

Ad indagare sul complicato meccanismo di convivenza uomo-natura-economia, è stato di recente Piero Badaloni, che ha realizzato un docufilm dal titolo ‘Economia del Bene comune’, con la collaborazione di Fausta Slanzi e la fotografia e il montaggio di Nicola Berti.

“Economia del Bene Comune” è un progetto commissionato alla Fondazione Dolomiti UNESCO dalle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura della provincia di Trento e della provincia di Bolzano, che racconta la vita di chi ha scelto di vivere in montagna, lavorando in diversi settori dell’economia alpina: un nuovo viaggio fra gli abitanti delle Dolomiti che hanno deciso di portare avanti un’impresa nell’ambiente in cui sono nati, puntando su qualità, sostenibilità e innovazione per la valorizzazione del Bene Comune.

Nel documentario il focus è incentrato sulla produzione delle tavole armoniche con l’abete di risonanza delle Dolomiti, sulla coltivazione e l’uso delle erbe officinali ai piedi dello Sciliar, sulla produzione di occhiali in legno e di tante altre attività lavorative nate nell’ambiente dolomitico.

About Redazione Rivista Siti Unesco

Check Also

Cantieri della Cultura

Cantieri della Cultura, ok della conferenza Stato-Regioni

La conferenza unificata Stato-Regioni e il Consiglio Superiore dei beni Culturali hanno dato parere favorevole …