Home / Breaking-News / Parco Archeologico di Paestum: Zuchtriegel punta ai 400.000 ingressi
Paestum
Paestum

Parco Archeologico di Paestum: Zuchtriegel punta ai 400.000 ingressi

382.000 visitatori nel 2016: sono i numeri del Parco Archeologico di Paestum, resi noti dal direttore Gabriel Zuchtriegel a proposito degli ingressi registrati nell’anno appena trascorso al museo e ai templi meglio conservati dell’intera penisola. Un grande risultato, che lo stesso Zuchtriegel punta a migliorare nel 2017, con l’obiettivo del superamento della soglia dei 400.000 ingressi.

“Nei prossimi giorni – ha spiegato Zuchtriegel, alla guida del parco dal 1 novembre del 2015, all’ANSA – ci incontreremo con i colleghi del Parco del Cilento, del Polo museale e della Soprintendenza per concordare una strategia integrata per la gestione del sito UNESCO che vedrà coinvolto tutto il territorio. Le potenzialità sono eccezionali, ora occorre che tutti, enti e privati, diano il massimo per facilitare la svolta e garantire allo stesso tempo la tutela e il rispetto di un patrimonio culturale unico al mondo”.

Il Parco del Cilento, 181.048 ettari nella provincia di Salerno, fra la piana del Sele, la Basilicata e il Tirreno, è un bene UNESCO e Riserva della Biosfera dal 2010, assieme alla Certosa di Padula e gli scavi archeologici di Velia e Paestum: si tratta un nocciolo importante per lo sviluppo del turismo del Sud Italia.

About Redazione Rivista Siti Unesco

Check Also

SPORT CARTA

Carta Internazionale per lo Sport, il benessere dal personale al sociale

Pubblicata la versione italiana della Carta internazionale per l’educazione fisica, l’attività fisica e lo sport …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *