Home / Breaking-News / CollinaPo MAB UNESCO, protagonisti al lavoro al Superga Park Tour
CollinaPo MAB UNESCO
CollinaPo MAB UNESCO - ph. di Mauro Raffini da http://www.parchipocollina.to.it/

CollinaPo MAB UNESCO, protagonisti al lavoro al Superga Park Tour

Il SUPERGA PARK TOUR, manifestazione annuale nata nel 2012 su iniziativa del Parco regionale del Po e Collina Torinese per valorizzare e mettere in rete risorse integrate intorno alla collina e al monumento della Basilica di Superga, negli anni si è trasformato in un vero Processo – Evento – Progetto di marketing territoriale denominato “PEP” e pubblicato per IFLA negli atti del Congresso Mondiale dell’Architettura del Paesaggio nell’aprile 2016, periodo in cui si anche svolta la ricchissima 1° parte della kermesse, (21 e 22 aprile scorso, con proiezione cinematografica al Cinema Massimo di Torino, riunione tra Sindaci e agricoltori innovativi a Superga e gran concerto con ospiti i delegati mondiali IFLA in Real Basilica).

A conclusione della sua quinta ed ultima edizione, vale la pena fare una riflessione sul percorso svolto sino a qui, e quanto questo format sia stato di supporto alla Nomina Mab UNESCO di CollinaPo. Sono state proprio il carattere multidisciplinare e le numerosissime energie mobilitate con i Partner di CollinaPo a dare l’humus per la realizzazione di tantissime attività di sport e salute (ciclismo, trekking, nordic walking, podismo etc), natura (birdwatching, escursioni naturalistiche, geologiche e paesaggistiche, presentazione di libri) e cultura (incontri tra esperti di ecologia, agricoltura, natura, arte e paesaggio, installazioni, mercatini agricoli, mostre, contest fotografici e concerti) svolte insieme ai Comuni di Sassi, Superga, Torino, Pino To.se, Baldissero, Settimo to.se e San Mauro To.se, che hanno consolidato un apprezzato format di attività miste tra pubblico e privato che ha permesso di rendere saldo e stabile nell’immaginario collettivo l’area collinare torinese facendola percepire maggiormente come un connubio naturale e culturale che è parte integrante dell’identità metropolitana, cosa che non era così evidente in passato.

Inoltre, insieme ai molteplici Partner consolidati negli anni dall’Ente Parco della Regione Piemonte, come GTT, Smat, Gruppo Iren SiTI, Coldiretti, Decathlon, Cai, Coordinamento Sentieri, Touring Club Italiano, Basilica di Superga-Padri Servi di Maria, Planetario Infini.To, Parco Avventura 3 Querce, KaroVision, Etnotango, Parco del Bric di Montiglio, TurismoTorino, Fond. SmartCity e tanti altri attraverso il “Superga Park Tour”, il Parco ha sviluppato oltre un centinaio di azioni di aggregazione, comunicazione, educazione e coinvolgimento della cittadinanza fra il fiume Po e la collina di Superga al fine di rilanciare la visione circolare di F.Capra e quella ambientale di Aurelio Peccei, per un futuro consapevolmente più sostenibile, arrivando poi nel 2014 a proporre con SiTI e Gruppo IREN un progetto connesso all’area del geomarchio CollinaPo che ha portato alla nomina a Riserva di Biosfera “Urban Mab CollinaPo” UNESCO.

Oggi, un vasto comprensorio di ben 85 Comuni del Piemonte si collega idealmente su valori e obiettivi annessi al Programma Man and Biosphere che sancisce l’unione fra la tutela dell’ambiente la necessità di una comunità più cosciente e più attenta alle buone pratiche tra natura e cultura.

Ultimato il suo scopo di motore progettuale, il Superga Park Tour 2016 termina la sua programmazione e si conclude in bellezza: a seguito della felice congiuntura tra l’ente Parco del Po e Collina Torinese e il Festival MITO SettembreMusica 2016, l’ appuntamento finale con la kermesse multidisciplinare è domenica 11 settembre presso la Stazione Dentera GTT di Superga (ore 13,30 -15,30) con una affascinante videoproiezione sui paesaggi di CollinaPo a firma di Michele D’Ottavio, un variegato meeting con prestigiosi Ospiti – moderato dalla giornalista Franca Cassine e aperto dall’intervento del Presidente dell’Ente Parco Valter Giuliano – sul tema “Uomo, Natura e Creatività”, una curiosa installazione artistica dello scultore Enzo Bersezio e l’allestimento fotografico su “Paesaggi Umani e Sociali” con gli scatti di Gerry Di Fonzo e Andrea Caliendo. A seguire, spostandosi a piedi in Real Basilica, un suggestivo doppio concerto di Cori organizzato da MITO SettembreMusica (ore 16-18) con canti sacri a cura dell’Ottetto Vocale Cantus Firmus diretto da Simone Bertolazzi, e Juvenes Cantores di Corato, diretto da Luigi Leo con Giancarlo Di Renzo al pianoforte.

Tutte le attività inserite nel programma del Superga Park Tour sono libere e gratuite, sino ad esaurimento posti. Inoltre, durante la giornata, possibilità di visite convenzionate al Planetario Infini.TO e al Parco Avventure 3 Querce, mentre la Real Basilica manterrà i consueti orari/prezzi di visita.

Fonte: organizzatori

About Redazione Rivista Siti Unesco

Check Also

Museo di Arte Contemporanea di Merano- PH. kunstmeranoarte.org

Lavorare al Museo d’Arte Contemporanea di Merano

Il Museo d’Arte Contemporanea di Merano cerca un’ ASSISTENTE DI DIREZIONE e ADDETTA/O STAMPA per una sostituzione …